Aumentare i like è possibile?

Sì, se non ti aspetti la formula magica. Non esiste una formula universale ma solo tanta pazienza e alcuni piccoli accorgimenti che però a me hanno portato qualche like in più. Aumentare i like è possibile ma per farlo ci vuole tempo, così come raccontato nel post precedente su come aumentare i followers.

Regola numero #1: Scegli bene le tue immagini

Instagram è il social delle immagini per eccellenza quindi scegliere le immagini per aumentare i like è fondamentale. Così come è fondamentale farsi un'idea di quello che sarà il nostro feed. Assicurati quindi che le tue foto siano di qualità e che siano originali.

Regola numero #2: tieni d'occhio l'engagment

Che brutta parola, vero? Eppure l'engagment per aumentare i like è fondamentale. Per dirla con meno inglesismi, devi tenere d'occhio il tasso di coinvolgimento dei tuoi followers. Se fai foto bellissime ma nessuno interagisce con te, che senso ha?

Un modo per tenere d'occhio l'engagment è anche attraverso il numero di like che ottieni per singola foto.

aumentare-i-like

Regola numero #3: inizia a mettere tu i like per primo

Se trovi un utente che potrebbe iniziare a seguirti non aver paura di mettere tu il like per primo. È molto più facile aumentare i like così che aspettando che un tuo seguace ti metta un like di sua spontanea volontà.

Ovviamente metti il like solo su contenuti di valore, non devi mettere like ad ogni post che ti capita sotto mano ma devi essere in grado di fare una scelta. Se l'utente ha poche interazioni non ti porterà nessun valore.

Regola numero #4: sii costante

È la cosa più difficile ma devi decidere quanti post vuoi mostrare al tuo pubblico. Scegli un numero e mantieniti costante. Se vuoi aumentare i like in modo costante devi esserlo anche tu perché loro si aspetteranno un certo numero di post e tu non puoi deluderli.

Di contro non puoi sparire per troppo tempo senza avvertire la tua community, non dimenticartelo!

me

L'autrice del blog...

Sono Rosie e sono quella che porta avanti la baracca. Dal 2013 sono titolare dell'agenzia Tre di Picche. Sono abbastanza fuori di testa da fare settordici cose insieme. Ho duecento progetti nella testa ma ho solo due mani per poterli portare a termine. Mi piace creare con le mani, non sono solo un utile strumento di lavoro.

... cerca te!

Lavoro da sola, non ho un ufficio perché il mio ufficio è composto dal mio computer e da una buona connessione ad internet. Se vuoi scambiare due chiacchiere con me, mandami una mail o commenta i miei articoli e io ti risponderò nel più breve tempo possibile. Per il momento ti ringrazio di essere qui!